LOADING

Type to search

Notizie Principali Officina Tesauro Top News

Dalla pandemia faremo emergere un mondo migliore?

Share
Speriamo abbia ragione il vignettista Donato Tesauro quando rappresenta la direttrice del Fmi, in veste di Wonder Woman capace di fare accettare ai membri del G20 una corposa donazione di vaccini anti-Covid a beneficio di quei Paesi che non sono in grado di procurarseli, sicché oggi la vaccinazione globale procede su di un doppio binario. Ci speriamo, perché l’umanità o si salva tutta insieme o non si salva per nulla
****

La direttrice generale del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva, ha invitato il G20 a prendere come modello Venezia per favorire la ripresa economica globale, perché «Come primo centro finanziario mondiale, Venezia ha sperimentato nel corso dei secoli alterne fortune economiche ed è stata direttamente colpita dal cambiamento climatico, questo tipo di resilienza è necessaria più che mai mentre ci troviamo ad affrontare sfide straordinarie».

A nostro avviso, invece, se la signora Kristalina si fosse documentata un po’ meglio sulle faccende italiane avrebbe scelto un altro esempio e, magari, avrebbe anche capito il perché, a proposito dei veneziani, un anonimo dell’XI secolo si domandava come diavolo facesse a campare gente che «… non arat, non seminat, non vindemiat», ma glielo diciamo noi: quella gente era disposta a vendere anche le ossa dei genitori, se esse fossero state commerciabili!

Il che non è proprio la stessa cosa che fornire vaccini gratis ai Paesi del Terzo Mondo. Anzi, la Serenissima Repubblica di Venezia avrebbe smerciato vaccini in tutto il mondo facendoseli pagare a peso d’oro. Ciò perché la sua potenza fondava sul commercio e sui traffici marinari, senza guardare in faccia a nessuno, e non ne faceva mistero a differenza di molti Paesi ipocriti ma anche molto bravi a changere e futtiri come si dice in Sicilia. Figurarsi che cattolicissima Repubblica di Venezia faceva pagare il viaggio sulle proprie navi anche ai crociati e ai religiosi che volevano raggiungere Gerusalemme per liberare il “santo sepolcro” dai musulmani!

Ovviamente tifiamo affinché possa aver ragione il vignettista Tesauro, secondo il quale la signora Kristalina, in veste di Wonder Woman, forse riuscirà a fare accettare ai membri del G20 una corposa donazione di vaccini anti-Covid a quei Paesi che non sono in grado di procurarseli.

Ne dubitiamo ma ci speriamo, perché l’umanità o si salva tutta insieme o non si salva per nulla.

(Copertina di Donato Tesauro)

Potrebbe interessarti anche Tra un Elevato e un Ribassato, quasi quasi è da preferire Renzi

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up