LOADING

Type to search

Elogio alla lentezza

Aforismi

Elogio alla lentezza

Share

Un aforisma al giorno toglie il medico di torno

– Raffaele Ciaraffa –

ritardi e anticipi

È verosimile che dietro questa espressione del cancelliere austriaco Metternich, ispiratore e interprete di spicco della politica conservatrice che gli Austro-Ungarici posero in essere dopo il Congresso di Vienna del 1814, vi fosse il tentativo di giustificare il mantenimento dello status quo per vanificare le pulsanti istanze di libertà e riforme che da più parti del vasto impero – e non solo – pervenivano al potere centrale.

Tuttavia, al di là di ogni consentita dietrologia, v’è da ricordare che già i romani ritenevano che la fretta portasse gli uomini alla rovina (Festinatio multos Pessum dedit). Nel frattempo la nostra civiltà, omettendo di capitalizzare le esperienze del passato, ha continuato e continuerà ad accelerare sempre più verso un obiettivo che neppure conosce. Né si può sperare che il mondo ci consenta di rallentare i ritmi della vita moderna. Ma la lettura de “La scoperta della lentezza” di Sten Nadolny potrebbe aprirci gli occhi sulla imprescindibile esigenza di saper essere lenti, ma senza fretta, soprattutto perché, quando non è innata, la lentezza va conquistata lentamente.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up