LOADING

Type to search

Territorio Top News

Mazzini a Varese

Share
Clandestino fino alla morte, il pensiero dell’apostolo dell’Unità d’Italia sta rivivendo una seconda giovinezza a Varese dove, grazie all’associazione mazziniana intestata a un docente del liceo locale che porta il nome di un altro grande patriota italiano morto al seguito di Garibaldi nel 1859 proprio in territorio varesino, alla battaglia di Biumo
***

È dall’indomani dell’otto settembre del 1943 che le associazioni mazziniane d’Italia si propongono lo scopo di diffondere il pensiero dell’apostolo dell’Unità d’Italia, appunto Giuseppe Mazzini, e bisogna dire che se esse operano come la sezione Giovanni Bertolè Viale di Varese, le idee del grande patriota genovese e il ricordo della sua azione politica sono davvero in ottime mani.

È, infatti, molto nutrito e bene articolato il programma che la sezione dei mazziniani di Varese ha preparato per il periodo 8 febbraio – 16 novembre 2019, su degli argomenti che spaziano dalla Repubblica Romana a quella di Venezia, dal Mazzini intellettuale a Carlo Cattaneo.

Venerdì 8 febbraio
Spazio Coop di Casbeno
Via F. Daverio 44
Varese
Ore 17,30
“Giuseppe Mazzini e la figura dell’intellettuale nella ricezione popolare”
Conferenza di Bruno Belli

Sabato 9 febbraio
Istituto Daverio-Casula
Via M. Bertolone, 13
Varese
Ore 10,30
170° anniversario della nascita della Repubblica Romana del 1849
Cerimonia di commemorazione con omaggio floreale al busto di Francesco Daverio posto nell’atrio dell’Istituto Daverio-Casula di Varese. La manifestazione vedrà la presenza dell’Assessora ai servizi educativi Rossella Dimaggio, di studenti e docenti dell’Istituto Daverio-Casula e di una classe dell’Istituto tecnico Newton. Parlerà la professoressa Ivana Pederzani

Mercoledì 5 marzo
Istituto Anna Frank
Via Carnia 155
Varese
Ore 17,45
Presentazione del libro “Due donne una bandiera” di Annalina Molteni e Gianna Parri
In collaborazione con Biblioteca Bruna Brambilla e Universauser Varese

Giovedì 7 marzo
Spazio Coop di Casbeno
Via F. Daverio 44
Varese
Ore 17,30
“Centralismo italiano e federalismo europeo: i progetti per la nuova Europa dopo la Seconda guerra mondiale”
Conferenza di Antonio Orecchia
In collaborazione con Universauser Varese e Mfe Varese

Martedì 9 aprile
Spazio Coop di Casbeno
via F. Daverio, 44
Varese
Ore 17,30
“Carlo  Cattaneo e il Politecnico”
conferenza di Fabio Minazzi
In collaborazione con Universauser Varese  e  Mfe Varese

Mercoledì 22 maggio
Galleria Ghiggini
Via Albuzzi, 17
Varese
Ore 17,30
“La Repubblica Romana del 1849 nelle immagini”
Presentazione di Francesca Ricardi 

Lunedì 3 giugno
Salone di Villa Recalcati
Piazza Libertà, 1
Varese
Ore 9,30
Concerto della band formata dagli alunni dell’Isis Newton con proiezione del film, girato dagli alunni con l’ausilio dei docenti, “Emilio Morosini, uno di noi”, sulla figura del giovanissimo patriota caduto a Roma nella difesa della Repubblica romana del 1849

Venerdì 20 Settembre
Liceo musicale statale “Alessandro Manzoni”
Aula Magna
Via Morselli, 10
Varese
Ore 15,00
Concerto per flauto e pianoforte degli allievi del liceo musicale statale A. Manzoni di Varese diretti dal professor Fiorenzo Filippini. In programma musiche di Donizetti, Chopin, Briccialdi e Boismortier

Venerdì 11 ottobre
Spazio Coop di Casbeno
via F. Daverio 44
Varese
Ore 17,30
“Felicita Morandi, una educatrice varesina negli anni del Risorgimento”
Conferenza di Margherita Giromini 

Venerdì 25 ottobre
Galleria Ghiggini
Via Albuzzi, 17
Varese
Ore 17,30
“Gli di studenti e docenti dell’Istituto Daverio-Casula e una classe dell’Istituto tecnico Newton. Scacchi nel Risorgimento”
Conferenza di Leonardo Tomassoni

Sabato 16 novembre
Salone Estense
Via Sacco, 5
Varese
Dalle 9,00 alle 12,30
Convegno sulle Soms (Società Operaia di Mutuo Soccorso) in provincia di Varese
Intervengono: Robertino Ghiringhelli – storico; Dario Sanarico – presidente Soms di Viggiù; Piermaria Morresi – presidente Soms di Varese; Maurizio Ampollini – presidente Fondazione del Varesotto. Coordina: Michele Mancino di Varesenews

Foto Rinaldi@

 

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Next Up