LOADING

Type to search

Top News

Sono belle le nonne di Gallarate e di tutte le parti del mondo

Share
L’amore ha il potere di ringiovanire le persone anziane, sicché prendersi cura di un nipotino, perché i genitori lavorano, induce le nonne a ritornare sentimentalmente indietro di molti anni, a quando erano giovani ed insostituibili artefici della vita dei loro bambini. I nipotini, dunque, ricevono da esse un flusso incontenibile di amore e di dolcezza che contribuirà a renderli più sicuro di sé, tolleranti ed amici del loro mondo
****

Se in una giornata di sole vi trovate a passeggiare per Gallarate, provate a guardare dentro i passeggini che incrociate lungo il vostro percorso e guardate le nonne che il più delle volte li conducono, due cose vi salteranno immediatamente agli occhi: l’abbondanza di gemellini in rapporto al numero degli abitanti di Gallarate e il bell’aspetto delle nonne.

Per l’alto numero di gemelli non sapremmo spiegare la causa se non azzardare l’ipotesi che, dovendo affrontare la maternità intorno ai quarant’anni, a Gallarate come in tutta l’Italia, ormai, sempre più donne sono costrette a ricorrere a terapie per la stimolazione ovarica che, quale effetto collaterale, può indurre gravidanze multiple.

Per il bell’aspetto e per il giovanilismo delle nonne che guidano i passeggini, invece, il discorso si fa più complesso e, per molti aspetti, anche più umano: se le osservate bene la prima cosa che coglierete è il loro aspetto generale molto curato, come il taglio corto dei capelli e la tinta impeccabili, i vestiti giovanili, i pantaloni attillati e, non di rado, le gonne che non vanno oltre il ginocchio.

Come mai l’aspetto delle nonne che portano a spasso i nipotini è più giovanile, più elegante e, in alcuni casi, anche più fascinoso rispetto alla media generale delle loro coetanee senza nipotini?

In primo luogo crediamo che a ringiovanirle sia l’amore per i nipotini dei quali si prendono cura, un sentimento di pancia quello loro che è certamente capace di ridestare in esse l’istinto e l’amore materni, sopiti, ma mai scomparsi. E, com’è provato, l’amore, quale che sia, ha il potere di ringiovanire le persone anziane, sicché prendersi cura di un nipotino, perché magari i suoi genitori lavorano, induce le nonne a ritornare sentimentalmente indietro di molti anni, a quando erano giovani, forti ed insostituibili artefici della vita dei loro figli – bambini, come anche ritiene la scrittrice americana Mary H. Waldrip: «I nipoti sono il modo che ci ha dato Dio per compensare l’invecchiamento».

Slider

I nipotini, dunque, ricevono da esse un flusso incontenibile di amore anticonformista e giovanile, spesso più efficace di quello dei genitori ingessati nella loro funzione pedagogica o assenti per molte ragioni, e di una dolcezza che contribuirà a renderli più sicuri di sé, tolleranti ed amici del loro mondo.

Ma c’è un’altra ragione, a nostro sommesso avviso, che contribuisce a ringiovanire le nonne, una ragione che per quanto viscerale è inconscia: molte nonne quando vanno in giro con i passeggini sono contente se qualcuno le scambia per le madri dei loro nipotini.

E, diciamo la verità, un po’ lo sono per davvero. E meritamente.

(Vignetta di copertina, Donato Tesauro)
Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Stories

Next Up